SNAI Postepay

Uno degli aspetti primari in tal senso per i quali le varie società si sono dovute ingegnare è stato quello di mettere a disposizione degli utenti degli strumenti per effettuare dei prelievi e dei depositi sul proprio conto di gioco. Le ricariche, infatti, sono fondamentali per poter avere dei fondi dai quali attingere per le proprie scommesse, mentre il prelievo dà un senso alle giocate, dal momento che consiste nell’operazione che ha come fine quello di incassare le vincite. Tra gli strumenti maggiormente diffusi per permettere di condurre in porto queste due operazioni è certamente PostePay, utilizzato ed inserito nelle liste dei metodi di pagamento di praticamente tutti i più grandi bookmaker a partire da SNAI.

E’ impressionante il dinamismo che caratterizza il mondo delle scommesse che da diversi anni a questa parte, giorno dopo giorno, è riuscito a conquistare uno spazio via via crescente sia nel cuore che nelle giornate degli scommettitori. Questo può essere facilmente spiegato se si tiene in considerazione quella che è la qualità della proposta che i vari portali che vanno ad alimentare questo mondo propongono ai propri utenti. Chiaramente è innegabile che questo mondo si sta dirottando in maniera tanto costante quanto importante sul web, a discapito parziale dei centri di scommesse presenti sul territorio che hanno perso terreno, come si suol dire in questi casi.

Deposito Snai con PostePay

  • Spese: Nessuna
  • Accredito: Immediato
  • Minimo/Massimo: 15€/500€

Deposito Snai postepay

È proprio del binomio Snai Postepay che parleremo in questa nostra recensione. Si tratta, per chi non lo sapesse, della carta prepagata in senso assoluto più diffusa in Italia ed è rilasciata, come fa facilmente intuire il suo stesso nome, da Poste Italiane. E’ uno strumento che garantisce una comprovata e certa affidabilità, consolidata negli anni da una serietà resa ancora più acuta dal fatto che vengono utilizzati degli strumenti di altissima tecnologia per tutelare coloro i quali la scelgono come metodo di pagamento. Andiamo per gradi, però, è partiamo con l’andare ad analizzare quelle che sono le peculiarità della procedura da fare per la ricarica SNAI card con PostePay.

Postepay logo

La prima cosa che dovrai fare, per ovvie ragioni, è quella di entrare nel tuo conto di gioco, per poi cliccare su “Ricarica”. Una volta fatto ciò, scegli l’importo che dovrà andare a caratterizzare la ricarica, tenendo a mente che essa non potrà essere inferiore a 15 € e superiore a 500 €. Altro aspetto da tenere in considerazione è il seguente: se è la prima operazione che effettui, ti sarà chiesto di compilare alcuni campi. Ultimata questa procedura, la tua carta PostePay sarà associata al tuo conto SNAI in maniera automatica. In tal modo sarà legato il conto SNAI con PostePay e le successive ricariche saranno più rapide. Passiamo ora a trattare le caratteristiche di quelli che sono i prelievi SNAI PostePay. Ebbene, anche in tal senso è tutto molto semplice ed intuitivo.

Prelievo Snai PostePay

  • Spese: 2€
  • Accredito: Immediato

Prelievo Snai Postepay

Per essere autorizzato ad effettuare il prelievo è richiesto che il codice fiscale associato al tuo conto di gioco sia lo stesso associato a quello della carta PostePay. Andrà fatto ovviamente dall’apposita sezione del tuo conto SNAI il prelievo e potrai effettuare tre prelievi al giorno in maniera gratuita oppure cinque in sette giorni, superati i quali ogni operazione avrà un costo di 2 €.

È sicuro PostePay su SNAI?

Insomma, il binomio PostePay SNAI funziona molto bene ed in maniera fluida, al fine di garantire una esperienza di gioco assolutamente gradevole. Ovviamente ricorda sempre un aspetto che spesso viene sottovalutato o ignorato: non potranno essere mai prelevati importi corrispondenti a bonus ottenuti attraverso delle promozioni.

Andando poi a tirare le somme, il giudizio che ci sentiamo di dare su questo tema è assolutamente positivo e dunque se stai valutando di aprire un conto SNAI con PostePay ti consigliamo di sciogliere le riserve, per così dire. Ti ricordiamo, però, di essere sempre moderato e responsabile nelle tue giocate, tenendo a rischi quelli che sono i tanti rischi legati al gioco d’azzardo ed alla ludopatia. Buon divertimento a tutti i nostri lettori, dunque.

test test